• NEWSGiovanili e Minibasket

Gran colpo dell'Under 20 Gold

Giovanili e Minibasket | 12 febbraio 2019
Nel derby bella vittoria dell'Under 16 Eccellenza, l'Under 15 cede a Siena ma passa alla fase successiva. Senza intoppi la marcia dell'Under 18 Gold, l'Under 20 sbanca Livorno. Ancora battuta l'Under 16 femminile. Tutti i risultati

I campionati di Eccellenza stanno per entrare nel vivo. L’Under 15 ha terminato infatti la prima fase chiudendo fra le prime cinque e passando così a quella successiva, mentre l’Under 16 deve ancora disputare tre giornate. Iniziamo proprio dall’Under 15 di Luca Valentino che, impegnata sul campo della capolista Virtus Siena, ha perso in modo netto per 72-41. Tutto facile, invece, nel derby con l’Abc Castelfiorentino, per l’Under 16 Eccellenza di Cosimo Corbinelli. Il finale è di 79-45 ed ora, prima della seconda fase, mancano ancora tre partite: Don Bosco Livorno, Arezzo e Pino Firenze. Nel campionato Under 20 Gold colpo esterno della squadra di Simone Brotini che si è imposta a Livorno contro il Don Bosco per 55-76, mentre la squadra Silver ha perso in casa col Biancoblu 41-50. Vittoria a valanga dell’Under 18 Gold a spese del Galli Basket (88-37 il finale) mentre l’Under 16 Regionale di Tommaso Cappa era impegnata a Scandicci dove le cose sono andate bene visto che è arrivato il successo per 35-68. Partita approcciata nel modo giusto dai biancorossi, bravi a imporsi nel primo parziale per 12-27 e dopo, grazie alla buona difesa x tutti i 40 minuti ed a scelte offensive giuste contro la zona avversaria, a portare a casa il successo. Ottima prestazione anche per l’Under 14 Gold di Lorenzo Del Meglio, impegnata contro Monsummano. La partita si è messa subito sui binari giusti con un +16 nel primo tempino e poi è stata portata a casa senza particolari patemi col risultato di 69-32. Chiudiamo con le due squadre Under 13. La formazione rossa giocava in casa contro Galli che ha espugnato il Pala Sammontana per 47-61. Nel primo quarto molta intensità su entrambe le metà campo, con l’Use che resta aggrappata alla partita, pur percependo che gli ospiti hanno qualcosa in più. Non a caso il distacco fra le due squadre inizia ad aumentare e nel terzo quarto Galli tocca il più 22. Toccati nell'orgoglio i biancorossi reagiscono ripartendo dalla difesa e riducendo lo svantaggio fino a -5. Poi due palle perse ‘sanguinose’, dovute a stanchezza e nervosismo, riportano la partita a -11, chiudendo definitivamente la gara. Battuta d’arresto a San Miniato, invece, per la squadra Pool Use, battuta 53-33. E siamo al settore femminile che vedeva in campo la sola Under 16. Sul difficilissimo campo di Lucca, la squadra biancorossa ha subito una nuova sconfitta esterna per 72-51. E pensare che le giovani biancorosse erano partite bene, con un 7 a 11 di parziale che lasciava ben sperare. Quando però le lucchesi hanno impattato grazie a due errori difensivi, la partita ha avuto la svolta che coach Ferradini aveva previsto: il 24 a 15 del primo tempino ha di fatto indirizzato la gara e al riposo, dopo una timida reazione dell'Use Rosa nel secondo quarto, il tabellone segnava 30-22. Nel terzo quarto il maggiore agonismo delle avversarie ha avuto la meglio (54 a 38 al 30’) e così la frazione finale non ha cambiato le sorti del match vinto, dalle padrone di casa.