• NEWSGiovanili e Minibasket

L'Under 15 Eccellenza inizia la seconda fase col piede giusto

Giovanili e Minibasket | 26 febbraio 2019
I biancorossi battono Prato al supplementare mentre la squadra regionale centra la seconda vittoria in Coppa Primavera. Momentaccio per l'Under 20 Gold. Nel vivaio Scotti bel successo per l'Under 18, battuta invece l'Under 16

E’ iniziata nel migliore dei modi la seconda fase del campionato Under 15 Eccellenza. Nella prima partita, la squadra di coach Valentino ha vinto al supplementare contro Prato per 72-67. In equilibrio i primi due quarti, i biancorossi sono andati all'intervallo sul 31-30 e poi, al ritorno in campo, hanno subito la reazione di Prato trovando comunque le energie per replicare. Con un canestro allo scadere Prato ha agguantato il supplementare, ma qui il parziale di 12-7 per l’Use ha chiuso la partita. L’Under 16 Eccellenza, invece, ha perso in casa con Arezzo per 70-73 ma ormai la squadra di coach Corbinelli non ha più niente da chiedere a questa prima fase ed attende solo di disputare l’ultima gara col Pino Firenze prima di pensare a quella successiva. Nel campionato Under 20 momentaccio per la squadra Gold, battuta prima a Castelfiorentino dal Gialloblù per 75-62 e poi sul campo della Mens Sana con un perentorio 102-65. Una vittoria ed una sconfitta, invece, per la squadra Silver che prima ha superato Synergy 49-42 e poi ha perso sul campo del Costone Siena per 71-53. E siamo all’Under 16 Silver che è scesa in campo a Certaldo. La squadra di Tommaso Cappa ha vinto per 46-59 dopo una partita sempre sotto controllo, una vittoria nata da buone scelte offensive e da una attenta difesa che ha permesso di trovare diversi canestri in transizione. Seconda partita della Coppa Primavera e seconda vittoria dell’Under 15 di Mario Ferradini e Luca Freschi. Sul campo di Monsummano i biancorossi hanno vinto 51-70. Partita in equilibrio per i primi due tempini (32 a 35) poi, con un ottimo terzo quarto chiuso con un +15, l’Use ha chiuso la partita. E siamo al vivaio Use Scotti Rosa. L’Under 18 ha superato 58-48 Bf Livorno, mentre l’Under 16 è stata ancora sconfitta, stavolta a Pontedera, per 61-46. Inizio, come sempre, molto contratto, con le due squadre che hanno faticato a trovare la via del canestro, tanto è vero che il primo quarto è finito 8 a 16 per le pisane. Il secondo quarto (sicuramente il migliore giocato dalle biancorosse) ha visto le due squadre in sostanziale parità: 24-20 all’intervallo. Nel terzo quarto, però, la situazione è precipitate: le padrone di casa hanno fatto spesso canestro dalla lunga distanza (9/11 da 3 punti) e la partita è finita praticamente lì, visto che il quarto si è chiuso 49-32. Nell'ultimo periodo Pontedera ha controllato andando a vincere.