• NEWSGiovanili e Minibasket

Under 15 Regionale, primo acuto

Giovanili e Minibasket | 11 dicembre 2018
La squadra di coach Ferradini rompe il ghiaccio. Bella vittoria dell'Under 16 Eccellenza, Under 18 Gold passa in trasferta mentre l'Under 20 Gold regola in casa la Mens Sana. In campo femminile continua a volare l'Under 16, ancora imbattuta. Tutti i risultati

Iniziamo il resconto delle giovanili dall'Under 16 Eccellenza che ha giocato una buona partita superando nettamente Pino Firenze per 61-28. Come dimostrano i parziali, 21-10, 15-6, 11-4, 14-8, i ragazzi di Cosimo Corbinelli hanno dominato la partita senza particolari affanni. Continua il buon momento per l'Under 20 Gold di coach Brotini che, al Pala Sammontana, ha battuto la Mens Sana Siena per 75-61. Stesso dicasi per l'Under 18 Gold di Eraldo Mazzuca che ha vinto a Montevarchi per 44-54. Sullo stesso campo era impegnata l'Under 16 Regionale che ha perso 52-46. Valdarnesi primi in classifica e quindi, nel complesso, buona prestazione dei ragazzi di Tommaso Cappa che hanno ceduto solo nei trenta secondi finali della gara. Weekend impegnativo per l'Under 20 Regionale che ha giocato due partite. Nella prima ha battuto Arcidosso per 73-65 mentre il giorno dopo ha perso a Valdisieve col punteggio di 75-66. Fa finalmente festa l'Under 15 Regionale di Mario Ferradini e Luca Freschi. I biancorossi hanno battuto la Sestese 58-52 portando così a casa la prima vittoria. I nostri ragazzi, sempre avanti nel punteggio, stavolta sono riusciti a contenere la rimonta finale degli avversari chiudendo con un successo meritato. Completa il resconto del settore maschile l'Under 13 bianco che è stato superato per 36-32 in casa dal Certaldo.
E siamo al vivaio Use Scotti Rosa che vedeva impegnata la sola Under 16. La squadra di coach Ferradini ha mantenuto l'imbattibilità vincendo sul campo della Pf Firenze 42-54. La vittoria ha garantito alle nostre ragazze il passaggio alla seconda fase come prime del girone a punteggio pieno e, aspetto ancor più importante, di avere ben quattro punti di vantaggio sulle seconde, visto che hanno vinto tutte e due gli scontri diretti. La partita è stata però tutt'altro che scontata, complice sia il fatto che le avversarie si sono rafforzate, inserendo nell'organico due giocatrici della selezione Toscana, sia la contemporanea assenza del coach titolare, impegnato in trasferta a Schio. Le ragazze, comunque, hanno confermato quanto di buono si sa su di loro vincendo anche questo match.