Use Basket | Coach Cioni: brave, ma niente cali di tensione
  • NEWSSerie A1 Femminile

Coach Cioni: brave, ma niente cali di tensione

Serie A1 Femminile | 15 marzo 2021
Dopo il successo della Scotti a Vigarano, il tecnico tiene alta la tensione. "Nel finale la squadra ha dimostrato carattere, ma potevamo gestire meglio la partita senza abbassare la guardia". Ora tre partite in sette giorni

E' contento coach Alessio Cioni, e non potrebbe essere altrimenti dopo la quinta vittoria esterna consecutiva della sua Scotti. Ma, dalla gara di Vigarano, il tecnico coglie anche aspetti che non gli sono piaciuti e sui quali tiene alta la concentrazione della squadra. "Naturalmente sono soddisfatto della vittoria - attacca - alla fine per come si era messa devo dire che queste partite rischi di perderle ed invece le ragazze sono state brave a gestire la situazione portando a casa i due punti. Hanno dimostrato una volta di più carattere ma di questo non sono sorpreso alla luce di quanto hanno fatto finora e di quello che vedo sempre in allenamento". "E' anche vero - prosegue - che da questa gara dobbiamo anche trarre una lezione che ripeto da sempre e che in questo finale di stagione non dobbiamo dimenticare mai. Ovvero che mai e ripeto mai, possiamo permetterci di abbassare la guardia. Noi non siamo una squadra che può permettersi cali di tensione ed a Vigarano si è visto ancora una volta. Una volta andate sul più 15 dovevamo riuscire a giocare in quel modo lì ed invece ci siamo fatte riprendere arrivando poi a quel finale combattuto nel quale poteva succedere di tutto. Per fare un finale di stagione importante come il campionato che stiamo giocando è necessario avere continuità nell'arco della partita, guai ad accontentarci o pensare che abbiamo già vinto prima della sirena. Sono convinto che facendo così potremo toglierci anche ulteriori soddisfazioni".
Dopo il successo di Vigarano, la Scotti apre un periodo impegnativo con tre partite: domenica al Pala Sammontana arriva Sassari, il mercoledì successivo, il 24 marzo alle 19, si recupera la partita di Broni e la domenica successiva sarà a Empoli la corazzata Venezia. Una settimana che non concede respiro, la Scotti è pronta.