Use Basket | Geas Sesto spedisce la Scotti a Ragusa
  • NEWSSerie A1 Femminile

Geas Sesto spedisce la Scotti a Ragusa

Serie A1 Femminile | 10 aprile 2021
L'Use Rosa chiude la regular season con una sconfitta ma con un sesto posto storico. Nei playoff affronterà le siciliane, gara 1 venerdì a Empoli

Comunque fosse andata con Geas Sesto sarebbe stato un successo e quindi, in fin dei conti, la sconfitta per 52-64 con cui la Scotti si congeda dalla regular-season lascia un sapore dolce, quello di un sesto posto finale che costituisce un risultato storico non solo per la società biancorossa ma per la storia sportiva della città di Empoli. Il risultato finale decide poi anche l’avversario dei play-off che per le biancorosse sarà la Virtus Ragusa, attesa a Empoli per gara 1 venerdì prossimo, un cliente difficile come del resto lo sarebbe stato chiunque fosse uscito dal mazzo delle prime quattro. Quindi, anche se perdere non fa mai piacere, la Scotti si scrolla di dosso facilmente le scorie del ko che, se vorrà creare grattacapi a Ragusa, le lascia soprattutto il compito di leggere questa partita proprio in chiave playoff, cercando di migliorarsi sulle situazioni che non sono andate: l’approccio alla partita troppo molle ed una certa tensione che comunque, magari a livello inconscio, pesava nella testa delle giocatrici, chiamate per la prima volta a giocare per qualcosa di importante come il quinto posto. Fra le cose buone da ricordare ce n’è una che sarà importante anche nelle partite che ancora mancano da giocare e che suona come una piacevolissima conferma, ovvero quella capacità di non arrendersi mai che anche stasera la squadra mette sul parquet, riaprendo alla fine della terza frazione una gara che pareva ormai segnata.
Oroszova e Smalls in contropiede dopo un recupero inaugurano i giochi ma Allianz, grazie ad una difesa arcigna e ad un’ottima circolazione di palla, allunga sul 2-7 prima di subire il recupero con la tripla di Baldelli per il 7-9. Chagas commette subito due falli (un problema vista anche l’assenza nelle rotazioni di Ruffini ferma a casa in quarantena preventiva) e, poco dopo, è proprio lei a firmare il primo vantaggio della Scotti in tutta la gara: 12-11. Al 10’ siamo 15-13 ma la seconda frazione fa capire subito che Allianz ha intenzione di spingere il piede sul gas. Un parziale di 0-5 obbliga coach Cioni al timeout ed a scavare il primo solco è Oroszova con due triple: 17-24. Baldelli trova un gioco da 4 punti (21-24) ma Allianz riallunga toccando con Gwathmey il 21-31. Al riposo si va sul 24-34 ed il 9-21 di parziale pesa come un macigno anche perché, quando si riparte, Geas ne mette un altro di 2-7 che fa dilatare la forbice fino al 29-45. Chagas dalla lunga e Premasunac con 5 punti consecutivi guidano la reazione e, quando Smalls dalla sua metà campo, mette la tripla sulla sirena del 42-48, la gara sembra davvero riaperta. Solo che il parziale finale si apre con 5 punti di Dotto (42-53) a cui replicano Premasunac e Mathias, a segno per il 46-55. Di Ravelli il 50-57 ed è qui che la gara si decide. Ma, mentre la Scotti smarrisce la via del canestro, Verona mette una tripla che spezza le gambe alle empolesi (50-62 al 7’) che poi non riusciranno più a reagire. Geas Sesto vince 52-64 ed ora sotto con i playoff.

52-64

USE SCOTTI ROSA
Smalls 21, Premasunac 10, Baldelli 9, Ravelli 2, Mathias 2, Lucchesini, Chagas 8, Manetti, Narviciute, Francalanci ne, Malquori ne. All. Cioni (ass. Cesaro/Ferradini/Giusti)

ALLIANZ GEAS SESTO
Gwathmey 9, Dotto 8, Verona 14, Oroszova 20, Graves 11, Arturi, Ronchi ne, Crudo 2, Merisio ne, Panzera ne, Gilli ne, ercoli. All. Zanotti (ass. Petitto/Gargantini)

Arbitri: Dorinin di Perugia, Longobucco di Ciampino, Bonotto di Ravenna

Parziali: 15-13, 24-34 (9-21), 42-48 (18-14), 52-64 (10-16)

Le statistiche della partita:
https://www.fibalivestats.com/u/LEGBF/1743821/bs.html