Use Basket | PalaDozza amaro per la Scotti
  • NEWSSerie A1 Femminile

PalaDozza amaro per la Scotti

Serie A1 Femminile | 01 febbraio 2020
La Virtus Bologna porta a casa lo sconto salvezza. L'Use Rosa incassa un parziale nella prima frazione, poi è sempre di rincorsa senza però mai agganciare le rivali guidate dalla Harrison. Si torna in campo giovedì 13 febbraio

71-62

VIRTUS SEGAFREDO BOLOGNA
Micovic 8, Begic 9, Tassinari 6, Harrison 32, Cordisco, D'Alie ne, Salvadores 11, Tava 2, Cabrini 3, Tartarini ne, Martines ne, Rosier ne. All. Tassinari (Monari, Losi)

USE SCOTTI ROSA
Stepanova 12, Morris 11, Ruffini 8, Trimboli 12, Mathias 14, Francalanci ne, Malquori ne, Manetti 1, Ramò ne, Narviciute 4, Bastianoni ne. All. Cioni (ass. Cesaro/Ferradini/Giusti)

Arbitri: Radaelli di Rho, Castiglione di Palermo e Lanciotti di Porto San Giorgio

Parziali: 18-9, 38-30 (20-21), 53-48 (15-18), 71-62 (18-14)

L'impresa di Battipaglia stavolta non riesce. Sul parquet del PalaDozza la Scotti lascia i due punti alla Virtus Bologna (il finale) al termine di una gara che vede le empolesi sempre di rincorsa. La brutta prima frazione ed il non esser riuscite nella terza ad agganciare mai le rivali dopo essere andate molto vicino, non consentono poi alle biancorosse di avere nel parziale finale la necessaria lucidità, complice anche un fisiologico calo fisico viste le limitate rotazioni. Peccato, perchè nel complesso la squadra di coach Cioni tiene botta alle rivali dimostrando però, almeno in questo momento, di avere qualcosa di meno delle bolognesi.
Per smorzare l'emozione del Pala Dozza, Ruffini mette subito una bomba e dopo appoggia un altro canestro: 2-5. Si segna poco (5-7 a metà parziale) a Bologna sorpassa con Tassinari sul 10-9 e piazza un parziale che manda le squadre al primo riposo sul 18-9. Morris, Trimboli e Stepanova ripartono forte e Mathias firma il 20-17, ma la Virtus allunga ancora toccando il più 10: 27-17 al 5'. Trimboli dalla lunga e Mathias riducono lo scarto e consentono di tenere il fiato sul collo delle padrone di casa che, sul 31-26, vanno in timeout. Morris mette a segno il 31-29 e Manetti il 33-31, poi Bologna riallunga fino al 38-30 di metà partita. Un parziale di 0-5 a firma Narviciute/Stepanova riapre le ostilità e Trimboli segna il 41-37. Ancora Stepanova per il 42-39 e Mathias per il 44-41, ma Bologna trova sempre la forza per ribattere prima con Harrison e poi con Micivic: 49-43. Al 7' siamo 49-45 e poco dopo è Ruffini, appena rientrata, a fissare il 49-48 dalla lunetta. Due liberi di Begic mandano le squadre all'ultimo riposo sul 53-48. C'è subito la tripla di Alvares che precede due minuti nei quali nessuno segna fino a che Trimboli non sblocca la Scotti col canestro del 56-50. Harrison porta la Virtus sul 61-50 al 4' e coach Cioni, col parziale di 8-2, si rifugia in timeout. Ma, dopo un paio di errori, la solita Harrison mette il 63-50 e, di fatto, indirizza la partita dalla parte di Bologna. Stepanova segna due liberi e dopo il 63-54, ma ancora Harrison tiene la Scotti a distanza: 65-54 al 5'. La partita scivola via dalle mani della Scotti che ha comunque un ultimo sussulto ma perde per 71-62.
Ora il campionato osserva un turno di riposo, la Scotti tornerà in campo al Pala Sammontana giovedì 13 febbraio alle 20.30 per affrontare Torino.

Le statistiche della partita:
http://www.legabasketfemminile.it/MatchStats.aspx?ID=247&MID=43818