Use Basket | Una Scotti felice e senza assilli verso i playoff con Ragusa
  • NEWSSerie A1 Femminile

Una Scotti felice e senza assilli verso i playoff con Ragusa

Serie A1 Femminile | 12 aprile 2021
Coach Cioni: "prima di tutto voglio dire un bravo alle ragazze per quanto hanno fatto. Ora affrontiamo una squadra molto forte. Sarà importante giocare con la testa libera". Giovedi alle 19 al Pala Sammontana gara 1

Nella roulette dei playoff la pallina della Scotti è caduta sulla casella di Ragusa. La squadra di coach Cioni se la dovrà quindi vedere con la forte compagine siciliana che in questa stagione ha affrontato, oltre che in campionato all’esordio, pure nelle finali di Coppa Italia a Bologna. In tutte e tre le circostanze è arrivata la sconfitta ma, in due di queste gare, Ragusa ha dovuto sudare non poco per avere ragione dell’Use Rosa. “Con Geas abbiamo chiuso un campionato eccezionale – attacca coach Alessio Cioni – e quindi prima di tutto voglio dire un bravo alle ragazze per quanto hanno fatto. Noi per vincere dobbiamo fare cose straordinarie e nell’ultima gara di questa stagione regolare non ci siamo riuscite. Ancora una volta l’ordinario non è bastato. Al di là di questo non possiamo che essere soddisfatte di tutto e guardare con grande soddisfazione a questi playoff. Ragusa è una squadra molto forte, sulla carta più di Bologna che avremmo trovato battendo Sesto. Dobbiamo ritrovare un po’ di ritmo che con Geas non abbiamo avuto anche a causa del fatto di non aver giocato la gara di San Martino. Anche quando Smalls con la tripla sullo scadere della terza frazione pareva averla riaperta si è visto, così come nell’approccio, che non avevamo il giusto ritmo e la necessaria energia. A questo punto della stagione ci sta e quindi con Ragusa dovremo riuscire ad evitare queste cose presentandoci alla gara più pronte ed a cuor leggero visto che abbiamo solo da guadagnare”. Quei due arrivi in volata nelle gare con Ragusa peseranno psicologicamente nella serie? “Credo che loro non saranno felicissime di trovarci per quanto accaduto in campionato ed in coppa – prosegue – ma, se è vero che in due occasioni abbiamo perso di un niente è anche vero che comunque abbiamo sempre perso e che quindi affrontiamo una squadra molto forte. Sarà importante giocare queste gare con la testa libera, più libera di quanto non era contro Geas, e questo aspetto potrebbe pesare”.
Veniamo infine alla serie che sarà al meglio delle due vittorie sue tre. Gara 1 si giocherà giovedì alle 19 al Pala Sammontana mentre la seconda e la possibile terza si giocheranno in Sicilia.