Use Basket | All'Use Computer Gross non basta essere più bella
  • NEWSSerie B Maschile

All'Use Computer Gross non basta essere più bella

Serie B Maschile | 15 gennaio 2023
Sul campo dell'Andrea Costa Imola dell'ex Restelli, la squadra di coach Valentino gioca una buona partita ma non riesce a portare a casa i due punti. Progressi importanti del nuovo play Costa

Sul campo dell’Andrea Costa Imola non basta un’Use Computer Gross apparsa in netta crescita rispetto alla gara del turno precedente con Cesena. L’ultima partita del girone di andata si chiude con la sconfitta per 74-65 che lascia amaro in bocca in quanto la squadra biancorossa, nonostante una settimana non proprio felice dal punto di vista fisico, riesce a fare. La partita è infatti combattuta fino in fondo ma anche stavolta, come purtroppo in altre occasioni, manca qualcosa per riuscire a portare a casa una vittoria che sarebbe stata molto importante dal punto di vista psicologico. Dal foglio delle statistiche finali basta poi all’occhio un 21% nel tiro dalla lunga (6/28) che non fa che aumentare i rimpianti.
E’ il grande ex Restelli ad inaugurare la partita con Casella che, dall’arco, replica subito. La tripla di Mazzoni vale il primo vantaggio (5-8) ma è nel finale che la Computer Gross prova ad allungare con un parziale di 0-12 inaugurato da Nwokoye e suggellato dalla tripla di Giannone per il 15-22 del primo tempino. Dopo il 15-24 di Costa, Imola torna a segnare con Montanari che realizza 5 punti consecutivi e si rifà sotto con la tripla di Marangoni: 23-26. Dopo il 27-28 di Tognacci, il pareggio è cosa fatta a quota 30 al 7’, momento in cui Costa e Nwokoye provano comunque a reagire. Al riposo lungo siamo 36-33 e la terza frazione è quella che, al pari della seconda, pesa numericamente e non solo sul risultato finale. L’Use sta in partita fino a metà con Costa che segna il 44-41 ma lì ecco che Imola allunga con un break di 10-1 che, al 30’, fissa il punteggio sul 54-42. Casella segna il primo canestro del tempino finale ed in un paio di occasioni, sul più 13, Antonini prima e Sesoldi dopo provano a reagire. Ancora del capitano biancorosso il meno 9 sul 61-51, con Imola che si riporta avanti con Trentin. Quando al 7’ Casella segna il 67-62, la squadra di coach Valentino ci crede ma arriva la tripla di Montanari a cui prova a replicare Giannone: 70-64. A 40 secondi dalla sirena ci prova Casella che, però, non mette la bomba ed a quel punto Imola controlla fino al 74-65 finale.

74-65

ANDREA COSTA IMOLA
Ranuzzi 9, Corcelli, Agostini 23, Montanari 10, Trentin 5, Tognacci 6, Barbieri ne, Marangoni 3, Fazzi 5, Roli ne, Spagnoli ne, Restelli 13.

USE COMPUTER GROSS
Sesoldi 10, Nwokoye 13, Casella 17, Giannone 7, Mazzoni 5, Marchioli ne, Menichetti ne, Baccetti 2, Costa 9, Antonini 2. All. Valentino (ass. Elmi/Cappa)

Arbitri: Lenoci e Turello di Torino

Parziali: 15-22, 36-33 (21-11), 54-42 (18-9), 74-65 (20-23)

Le statistiche della partita:
https://www.legapallacanestro.com/wp/match/ita3_c_2417/ita3_c/x2223