Use Basket | Capitan Daniele Sesoldi: questa vittoria ci voleva
  • NEWSSerie B Maschile

Capitan Daniele Sesoldi: questa vittoria ci voleva

Serie B Maschile | 20 novembre 2019
"Contro Lucca l'approccio è stato quello giusto, siamo entrati duri e concentrati fin da subito ed il risultato si è visto. E' stato un periodo bello tosto che abbiamo gestito lavorando bene in palestra ed ora domenica a Piombino sarà un'altra sfida molto difficile". Coach Marchini: "Ci aspetta una gara impegnativa contro una squadra solida"

Una bella boccata di ossigeno dopo tre sconfitte consecutive e ora a testa bassa verso una trasferta difficile come quella di domenica prossima a Piombino. La schiacciante vittoria dell’Use Computer Gross nel derby con Lucca ha ridato serenità e fiducia all’ambiente biancorosso, con la testa già al prossimo derby. A farsene interprete capitan Daniele Sesoldi che ammette come “per noi sia stato un periodo bello tosto, l’ultimo. Le sconfitte hanno pesato abbastanza, anche se le abbiamo gestite lavorando in palestra e credendo in quello che facevamo. Già dall’inizio si è visto che eravamo pronti e siamo riusciti a migliorare l’approccio, una cosa che ci aveva creato non pochi problemi in precedenza. Con Lucca siamo entrati duri e concentrati fin da subito ed il risultato si è visto. Una vittoria bella e che ci voleva”. “Ora guardiamo già avanti, domenica siamo a Piombino e ci aspetta una partita difficile contro una squadra che è fra le migliori del campionato e che avrà voglia di riscatto vista la sconfitta della scorsa settimana a Palermo”. Una gara a cui guarda anche coach Alessio Marchini: “Per noi sarà sicuramente una partita difficile – spiega – sarà una gara impegnativa. Ho grande stima di coach Andreazza e della squadra che è molto solida, ci aspetta un impegno difficile e dovremo andare a giocare con la stessa faccia che avevamo con Lucca. Dovremo essere pronti a combattere ogni minuto pensando sempre in termini di squadra e mai individuali. Sabato ci siamo riusciti, mi aspetto quindi di rivedere lo stesso atteggiamento anche domenica”.