Use Basket | Coach Valentino: puniti da un episodio dopo mille problemi
  • NEWSSerie B Maschile

Coach Valentino: puniti da un episodio dopo mille problemi

Serie B Maschile | 09 gennaio 2023
Il tecnico dell'Use Computer Gross rivive la gara persa con Cesena. "I problemi fisici di Obinna e Costa ed i falli di Casella ci hanno limitato. Peccato per il finale perché i ragazzi hanno fatto una gran rimonta"

E’ iniziato male il nuovo anno dell’Use Computer Gross. La sconfitta interna con Cesena ed alcuni problemi che ci sono stati durante la gara hanno reso amara la prima partita del 2023 dei biancorossi. “E’ stata una gara equilibrata come ci aspettavamo – spiega coach Luca Valentino – purtroppo ci sono stati diversi eventi poco fortunati che hanno reso ancora più complicata la nostra serata. Obinna prima della palla a due non si è sentito bene, Costa ha avuto un problema al ginocchio che lo ha limitato impedendogli di giocare nella seconda metà di partita e Casella è stato limitato dai falli. In questa situazione abbiamo fatto fatica a giocare ma i ragazzi sono stati comunque bravi a rientrare ed a giocarsela punto a punto nel finale. Lì non abbiamo avuto fortuna e Cesena ha portato a casa la partita”. Due parole il coach le spende poi per Antonini che ha letteralmente preso per mano la squadra portandola quasi alla vittoria. “Oltre ovviamente ai punti che sono importanti – prosegue – Alessandro ha motivato i compagni dando un esempio dal punto di vista dell’atteggiamento. Alla fine, purtroppo, tutto questo non è bastato ma ciò non toglie niente alla sua serata davvero importante”. Coach Valentino chiude poi facendo il punto dopo il cambio Costa-Hidalgo e la partenza di Dal Maso. “Mazzoni ha avuto più minutaggio con la partenza appunto di Dal Maso e questo è importante per il progetto che stiamo portando avanti in questo campionato. Costa si è integrato fin da subito ed è un ragazzo che ci darà un bel contributo. Purtroppo nella prima gara non è riuscito a farlo vedere ed ora speriamo di recuperarlo per la prossima ad Imola. Non abbiamo la pressione di trovare un giocatore che sostituisca Dal Maso e, se lo troveremo, dovrà essere un ragazzo con caratteristiche umane e tecniche ben precise, altrimenti andremo avanti così dando ancora più spazio ai nostri ragazzi”.