• NEWSSerie B Maschile

L'Use Computer Gross perfetta

Serie B Maschile | 19 dicembre 2018
A Pavia grande vittoria dei biancorossi. Coach Bassi: "Dopo il ko con Alba abbiamo dato una risposta importante, le facce erano quelle giuste. Ora dobbiamo dare continuità, per questo la gara di sabato con la Virtus Siena è un vero e proprio crocevia per il nostro campionato"

Stavolta, anche a mettersi d’impegno, è difficile trovare un difetto alla partita che l’Use Computer Gross ha vinto a Pavia. Una gara, infatti, praticamente perfetta, approcciata bene e portata in fondo con sicurezza ed autorità. <La cosa importante dopo Alba era dare una risposta – attacca coach Giovanni Battista Bassi – e questo è stato fatto su un campo difficile e contro una squadra che stava attraversando un ottimo momento dopo un avvio difficoltoso. L’abbiamo approcciata bene ed anche nei due tre momenti difficili che ci sono stati i ragazzi sono riusciti a non disunirsi ed a restare concentrati. Quaranta minuti continui ed intensi, sia in difesa che in attacco dove la palla ha girato come piace a noi. Oltretutto, chiunque ha messo piede in campo ha dato un contributo positivo, piccolo o grande che sia. Le facce erano quelle giuste ed in campo s’è visto. Dopo la sconfitta brutta con Alba, la squadra ha dimostrato responsabilità di voler dare di più ed ora dobbiamo riuscire a dare continuità. Il nostro obiettivo deve essere questo>.
Il tecnico biancorosso guarda subito avanti. Sabato al Pala Sammontana arriva la Virtus Siena, mentre il 29 sarà la volta della capolista Fiorentina. <Non pensiamo tanto in là, pensiamo anzitutto alla partita con la Virtus che, inutile nascondersi, per noi è decisiva per dare appunto continuità come dicevo prima ed anche per mandare un messaggio a noi stessi. Oltretutto veniamo da quattro sconfitte interne e quindi vogliamo riprenderci il Pala Sammontana. Proprio per questo dobbiamo tutti dare il massimo, senza nasconderci che per noi si tratta di un vero e proprio crocevia della stagione. Vincere sarebbe molto importante>.